Dema, candidati a Taranto e Carrara: il 6 maggio sede a Salerno

72
“Ho incontrato oggi Vincenzo Fornaro, leader delle battaglie ambientali a Taranto che sarà candidato della lista DemA nella città pugliese”. Lo annuncia il segretario di DemA, Claudio de Magistris, a margine del Consiglio Comunale riunito in via Verdi per approvare il bilancio previsionale 2017 – 2019. “Fornaro sarà sostenuto da una lista civica e dalla lista DemA”, prosegue de Magistris che dice ancora: “Abbiamo deciso di sostenere anche Claudia Benaimè a Carrara che ha una storia abbastanza simile. Nonostante le numerose sollecitazione da molti comuni non solo dell’area campana, abbiamo scelto questi due territori in maniera un po simbolica”. “Posso confermare la presenza della lista DemA a Portici”, prosegue Claudio de Magistris, “a sostegno di Salvatore Iacomino, nei prossimi giorni lavoreremo su Comuni come Acerra, Arzano e Melito”, comuni che si vanno ad aggiungere a Bacoli, Torre Annunziata e Sant’Antimo. “Lavoriamo su una convergenza di persone che già conoscevamo ed erano punto di riferimento su questi territori e che caratterizzano le liste per appartenenza a movimenti e all’area della sinistra un po’ più radicale”, conclude. “A breve organizzeremo manifestazioni sia a Taranto che a Carrara”. Intanto, il movimento sarà presente a Melendugno, in presidio contro la Tap, il 22 aprile, mentre il sei maggio a Salerno sarà inaugurata la sede di DemA.