Demanio, ecco il progetto Terrevive: l’Agenzia apre i bandi per 194 terreni

59

Dal Veneto alla Puglia sono quasi 200 i terreni agricoli attualmente proposti al mercato, tra vendita e affitto, nell’ambito del progetto Terrevive, l’iniziativa promossa dall’Agenzia e dal ministero delle Politiche Agricole per far rivivere i terreni tramite la coltivazione, trasformandoli in un’occasione di lavoro per le nuove generazioni. Nella provincie di Treviso e Verona ci sono 17 terreni, per una superficie complessiva di oltre 206.241 metri quadrati ed un valore totale a base d’asta di 1.379, 412 euro. A Sesto Fiorentino, in provincia di Firenze, vanno a gara 7 terreni per un totale di 428.987 metri quadri ed un valore complessivo a base d’asta di 232.215, 00 euro. In Campania, nelle provincie di Napoli, Avellino e Salerno, si punta alla vendita di 5 appezzamenti di terra che si estendono per 11.906 metri quadri. Nelle regioni Puglia e Basilicata sono 40 i beni di diverse metrature in vendita con prezzo minimo di circa 50 euro ad un massimo di 90.174,38 euro. I bandi di vendita scadono a ottobre mentre per i 125 terreni agricoli in affitto in Abruzzo e Molise mancano ormai pochi giorni: il bando è in scadenza il 15 settembre.