Depuratori e sistemi fognari:
La Regione stanzia 35 mln

21

Sono stati ammessi a finanziamento 18 nuovi interventi, per un totale di oltre 35 milioni di euro, relativi all’adeguamento di sistemi fognari e di impianti di depurazione dei comuni delle cinque Sono stati ammessi a finanziamento 18 nuovi interventi, per un totale di oltre 35 milioni di euro, relativi all’adeguamento di sistemi fognari e di impianti di depurazione dei comuni delle cinque province campane. Lo annuncia l’assessore all’Ambiente Giovanni Romani sottolineando che i decreti sono stati gia’ firmati dal Direttore generale dell’assessorato. In particolare, i provvedimenti riguardano ” il completamento della rete fognaria e l’adeguamento del depuratore del comune di Sassinoro, in provincia di Benevento; i lavori per il collettore fognario di Pagliaro-Monticello ad Anacapri (Na); la costruzione dell’impianto fognario di via Molino, via Appia Nuova, via Pontepiano, Via Appia Antica e viale Europa nel comune di Calvi (Bn); il completamento e la razionalizzazione della rete fognaria comunale e l’adeguamento dell’impianto di depurazione del comune di Carife (Av); il completamento del collettore fognario “Salicuneta” e la manutenzione straordinaria dei depuratori di Velina e Scalo a Castelnuovo Cilento (Sa); la ristrutturazione e razionalizzazione della rete di distribuzione idro-potabile del comune di Fontanarosa (Av); l’adeguamento della rete fognaria di Lusciano (Ce); il completamento del sistema a servizio di Melizzano (Bn); il riassetto della rete idrica e del sistema fognario cittadino in localita’ Muraglione/ Alto Vitulanese/ Badia a Montesarchio (Bn); la costruzione di un impianto di fitodepurazione a servizio di Pontelatone (Ce); la manutenzione straordinaria e il completamento della rete fognaria a Prignano Cilento (Sa); la razionalizzazione degli impianti del comune di Recale (Ce); il potenziamento e l’adeguamento della rete fognaria e degli impianti di depurazione a Sant’Angelo a Cupolo (Bn); la ristrutturazione dell’impianto di depurazione di Teora (Av); il completamento della rete idrica di Torraca (Sa); i lavori di potenziamento e ampliamento della rete fognaria di Trentola Ducenta (Ce); il completamento della rete fognaria interna del comune di Barano d’Ischia (Na); i lavori di ristrutturazione e adeguamento della linea idrica di Perdifumo (Sa); l’efficientamento della rete idrica urbana e rurale del comune di Sant’Angelo dei Lombardi (Av) ai fini del risparmio idrico“.