Dermatite atopica, via alla campagna di Sidemast: open day in 40 centri

98

Si riaprono le porte della Dermatologia di oltre 40 centri universitari e ospedalieri italiani, in occasione della campagna di sensibilizzazione sulla dermatite atopica dell’adulto ‘Dalla parte della tua pelle’, promossa dalla Sidemast (Società italiana di dermatologia e malattie sessualmente trasmesse) e giunta alla sua quarta edizione. Un’iniziativa che consentirà ai cittadini di tutta Italia di ricevere, dal 23 marzo al 15 aprile, consulenze dermatologiche gratuite. La campagna – realizzata con il patrocinio dell’Associazione dermatologi-venereologi ospedalieri italiani e della sanità pubblica (Adoi) e dell’Associazione nazionale dermatite atopica (Andea) e con il contributo non condizionante di Sanofi – ha ampliato la sua offerta: rispetto ai 28 centri che nel 2023 hanno aderito all’iniziativa, mettendo sotto la lente più di 1.300 pazienti, quest’anno quelli coinvolti saranno più di 40, da Nord al Sud del Paese. Grazie ai consulti realizzati durante gli Open day sarà possibile, in caso di diagnosi positiva, indirizzare i pazienti verso i centri di riferimento Sidemast sul territorio affinché intraprendano il percorso terapeutico più adatto ad ognuno di loro. Per accedere ai consulti la prenotazione è obbligatoria al numero verde 800086875 attivo 7 giorni su 7 dalle 10 alle 18, a partire dalle 14 di oggi. “La campagna – Giuseppe Argenziano, presidente Sidemast – ha un immenso valore etico e strategico per la nostra società. Si tratta non solo di avvicinare sempre di più le persone che soffrono di questa malattia invalidante ai dermatologi che hanno il compito di curarla al meglio, ma anche di sensibilizzare la popolazione tutta alle misure di prevenzione della dematite atopica”.

“Questa nuova edizione della campagna, rispetto agli anni precedenti – afferma Per Marco Ardigò, componente del Consiglio direttivo Sidemast e responsabile per le campagne di sensibilizzazione – estende in modo significativo il progetto ad altri centri dermatologici italiani, per raggiungere il maggior numero possibile di pazienti sul territorio nazionale. L’obiettivo è sia di sensibilizzare i cittadini al tema della dermatite atopica, sia di avvicinare i pazienti ai centri specializzati italiani in grado di offrire assistenza diagnostica e proposte terapeutiche innovative”. “La dermatite atopica – conclude Maria Concetta Fargnoli, vicepresidente Sidemast – interessa circa il 20% dei bambini ed il 2-5% degli adulti. Nell’adulto si manifesta con secchezza, arrossamento, escoriazioni ed ispessimento della pelle, accompagnati da intenso prurito. Si localizza prevalentemente a livello del volto e del collo, nella piega del gomito, dietro al ginocchio e sulle mani ma può interessare anche zone più estese del corpo. Il prurito è il sintomo più importante, può essere molto intenso ed interferire con il sonno, le attività quotidiane, lo studio e le capacità lavorative. Le manifestazioni cliniche spesso localizzate in zone visibili ed il prurito condizionano negativamente la vita personale e le relazioni sociali del paziente con importanti ricadute sulla loro qualità di vita e sulla sfera psicologica”.

I centri che partecipano alla campagna Dalla parte della tua pelle

sabato 23 marzo 2024
Lombardia, Brescia, ASST Spedali Civili di Brescia, Prof. Piergiacomo Calzavara Pinton

Lombardia, Milano Rozzano, IRCCS Humanitas Research Hospital, Dott.ssa Alessandra Narcisi

Sardegna, Cagliari, AOU Cagliari-Ospedale San Giovanni di Dio, Prof.ssa Laura Atzori

Veneto, Padova, Azienda Ospedaliera Università di Padova, Prof.ssa Anna Belloni Fortina

Lazio, Roma Gemelli, IRCCS Fondazione Policlinico Universitario A. Gemelli, Prof.ssa Ketty Peris

Lazio, Roma IDI, Istituto Dermopatico dell’Immacolata, Dott.ssa Maria Antonietta Pilla

martedì 26 marzo
Calabria, Reggio Calabria, Grande Ospedale Metropolitano Bianchi-Melacrino-Morelli, Dott.ssa Valeria Falcomatà

Lazio, Roma IFO, Ospedale San Gallicano, Dott.ssa Norma Cameli

Lazio, Roma Tor Vergata, Policlinico Tor Vergata, Prof. Luca Bianchi

giovedì 28 marzo
Campania, Avellino, Ospedale AORN San Giuseppe Moscati, Dott.ssa Rosa Valentina Puca

venerdì 29 marzo
Calabria, Catanzaro, Azienda Ospedaliero Universitaria Renato Dulbecco, Dott. Giancarlo Valenti

Marche, Macerata, Ospedale Provinciale di Macerata, Dott. Marco Sigona

martedì 2 aprile
Sicilia, Catania, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico G. Rodolico, Prof. Giuseppe Micali

giovedì 4 aprile
Friuli-Venezia Giulia, Trieste, ASUGI – Ospedale Maggiore, Prof.ssa Iris Zalaudek

Emilia-Romagna, Parma, Ospedale Maggiore, Prof. Claudio Feliciani

Toscana, Siena, Policlinico Santa Maria alle Scotte, Prof. Pietro Rubegni

venerdì 5 aprile
Puglia, Bari, AOU Policlinico di Bari, Prof.ssa Caterina Foti

Basilicata, Matera, Ospedale Distrettuale di Tinchi Pisticci, Dott. Giovanni Palazzo

Trentino-Alto Adige, Trento, Presidio Ospedaliero Villa Igea, Dott. Carlo René Girardelli

sabato 6 aprile
Emilia-Romagna, Ferrara, Ospedale di Sant’Anna di Cona, Prof.ssa Monica Corazza

Emilia-Romagna, Modena, Azienda Ospedaliera Università di Modena, Prof.ssa Cristina Magnoni

Toscana, Firenze, Ospedale Piero Palagi, Prof. Nicola Pimpinelli

Liguria, Genova, Ospedale San Martino, Prof. Emanuele Cozzani

Sicilia, Messina, Policlinico Gaetano Martino, Prof. Fabrizio Guarneri

Lombardia, Milano San Raffaele, Ospedale San Raffaele, Prof. Franco Rongioletti

Umbria, Perugia, Azienda Ospedaliera S. Maria della Misericordia, Prof. Luca Stingeni

Piemonte, Torino, Ospedale Dermatologico San Lazzaro, Prof. Pietro Quaglino

Veneto, Verona, AOU Ospedale Di Borgo Trento, Prof. Giampiero Girolomoni

lunedì 8 aprile
Campania, Napoli, Azienda Ospedaliera Universitaria Federico II, Prof. Massimiliano Scalvenzi

Veneto, Vicenza, Ospedale San Bortolo di Vicenza, Dott. Luigi Naldi

martedì 9 aprile
Sicilia, Catania, Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico G. Rodolico, Prof. Giuseppe Micali

Campania, Napoli, Azienda Ospedaliera Universitaria Luigi Vanvitelli, Prof. Giuseppe Argenziano

Piemonte, Novara, AOU Ospedale Maggiore della Carità, Prof.ssa Paola Savoia

mercoledì 10 aprile
Puglia, Barletta, Ospedale Monsignore Dimiccoli, Dott.ssa Carmen Fiorella

Campania, Cava De’ Tirreni, Presidio Ospedaliero Santa Maria dell’Olmo, Prof.ssa Serena Lembo

Abruzzo, L’aquila, Ospedale San Salvatore, Prof.ssa Maria Concetta Fargnoli

giovedì 11 aprile
Toscana, Pisa, Presidio Ospedaliero Santa Chiara, Prof. Marco Romanelli

venerdì 12 aprile
Abruzzo, Avezzano, Ospedale SS Nicola e Filippo, Prof.ssa Maria Concetta Fargnoli

Lombardia, Milano Policlinico, IRCCS Fondazione Ca’ Granda, Prof. Angelo Valerio Marzano

Emilia-Romagna, Reggio Emilia, Arcispedale Santa Maria Nuova, Prof. Alberico Motolese

sabato 13 aprile
Marche, Ancona, Azienda Ospedaliero Universitaria delle Marche, Prof.ssa Oriana Simonetti

Emilia-Romagna, Bologna, Policlinico Sant’Orsola Malpighi, Prof.ssa Bianca Maria Piraccini

Abruzzo, Chieti, Ospedale SS Annunziata, Prof. Paolo Amerio

Calabria, Cosenza, Azienda Ospedaliera di Cosenza, Dott. Eugenio Provenzano

lunedì 15 aprile
Lazio, Roma Sapienza, Policlinico Umberto I, Prof. Giovanni Pellacani