Design: Ied, Open Day il 13 settembre in diverse sedi

11

Roma, 7 set. (Labitalia) – Il 13 settembre nelle sedi dell’Istituto europeo di design di Milano, Roma, Torino, Venezia, Firenze, Cagliari e Como sarà una giornata di Open Day. Un appuntamento pensato per far scoprire ai potenziali studenti la realtà Ied e per dare la possibilità a coloro che devono decidere del loro futuro formativo di scegliere il percorso di studi più adatto alle proprie inclinazioni e aspirazioni personali. In occasione dell’Open Day, le sedi presenteranno, infatti, l’offerta formativa declinata in Corsi triennali, Master, Corsi di formazione continua nelle aree del Design, Moda, Arti Visive e Comunicazione.

La giornata dell’Open Day alternerà momenti dedicati all’informazione e all’orientamento a occasioni di confronto diretto con i docenti, i coordinatori di corso, lo staff, gli studenti e gli alumni, oggi professionisti del settore, per conoscere e avere delle testimonianze reali sulle opportunità professionali collegate ai corsi. Le presentazioni saranno di fatto un’occasione per aprire una riflessione sul binomio formazione-lavoro e conoscere tutti gli strumenti utili per accedere al mondo delle professioni creative. In tutte le sedi sarà possibile visitare gli spazi e i laboratori che ospiteranno inoltre degli allestimenti dedicati a progetti realizzati dagli studenti o dai diplomati 2018 delle quattro aree formative, utili per scoprire da vicino tutta la progettualità dell’Istituto.

“L’Open Day – ha commentato Fabrizia Capriati, responsabile Comunicazione Ied Italia – è un’occasione centrale per l’Istituto europeo di design: in una sola giornata, tutti coloro che hanno deciso di intraprendere un percorso di formazione in ambito creativo possono scoprire cosa vuole dire essere uno studente Ied e un futuro professionista della creatività. Il 13 settembre le sedi italiane saranno quindi aperte per accogliere genitori e studenti e per permettere loro di scoprire in prima persona la creatività e la progettualità che accomuna tutti i nostri percorsi di formazione”.