Design: Maison Signore, 2 giovani studenti di moda vincono contest

30

Roma, 21 mag. (Labitalia) – Maison Signore premia i vincitori del contest ‘The young designers bridal awards’. Sono due studenti di scuole di moda che entreranno a far parte dell’organico della maison. L’azienda guidata da Gino Signore ha scelto di assumere non solo lo studente vincitore del contest, ma anche un’altra concorrente al contest che si è dimostrata meritevole e ha colto in pieno il mood e le indicazioni che sono state date dall’ufficio stile nei 3 giorni del contest ‘The young designers bridal awards’. Il contest, giunto alla sua seconda edizione, è pensato per fashion designers che ha l’obiettivo di valorizzare e promuovere i talenti emergenti del mondo della moda e offrire loro una possibilità di confronto, formazione, crescita professionale e visibilità.

“Maison Signore -spiega il direttore creativo, Vittoria Foraboschi- rivolge da sempre una particolare attenzione ai giovani stilisti emergenti, offrendo loro il supporto necessario per il lancio e lo sviluppo della propria creatività e al loro inserimento nel mondo del lavoro. I designer selezionati avranno l’occasione unica di poter essere guidato nello sviluppo e nella realizzazione di un abito che permetta di trasmettere la sua interpretazione del mondo della moda e che potrà entrare a far parte della collezione ufficiale della maison”.

Il vincitore è Riccardo Scotini, dello Ied di Roma, il quale, con “meticolosità, ricchezza di dettagli, pulizia nelle forme e nelle linee e soprattutto una creatività spiccata ed incline al mondo del Bridal, ha dato vita sulla carta in modi davvero raffinati ed eleganti ai temi proposti, ma non solo, innovativi e freschi, senza echi di dettagli già visti, nessun ricordo di cose riproposte”. Inoltre, “colpiti dalla passione e dal portfolio nonché dalle capacità di Elisa Barsottelli, sempre dello Ied di Roma, abbiamo deciso di metterle a disposizione uno stage semestrale retribuito come modellista e sarta”.