Di Battista su Facebook: Parto per la Russia: Scriverò un reportage sulla guerra vista dall’altra parte degli Urali

18
in foto Alessandro Di Battista (Imagoeconomica)

“Nelle prossime ore andrò in Russia. Scriverò reportage per Il Fatto Quotidiano e girerò un documentario per TvLoft. È ciò che amo fare e, oltretutto, credo sia utile conoscere quel che pensano ‘dall’altra parte’. Vi aggiornerò”. Lo annuncia su Facebook Alessandro Di Battista. “I primi di aprile, dopo poco più di un mese dallo scoppio della guerra, ascoltando l’ottimo corrispondete Rai Marc Innaro parlare a Carta Bianca, ho pensato che fosse davvero interessante comprendere quel che i russi (in particolare coloro che vivono al di fuori delle grandi metropoli) pensano del conflitto, dell’Europa, delle sanzioni, di Putin, dell’avvicinamento alla Cina. Dunque – spiega l’ex esponente M5S – ho iniziato a pianificare un viaggio nella Russia più profonda. Prima DI richiedere il visto ho avvertito l’Autorità delegata per la sicurezza della Repubblica e dopo averlo ottenuto l’Ambasciatore italiano a Mosca”.