Diatriba Moby Lines-Confitarma, appello di Fast Confsal a Delrio

26

Faccio un appello al Ministro dei Trasporti e Infrastrutture Graziano Delrio perché intervenga nell’ ambito del comparto marittimo sulla diatriba sorta tra la società Moby Lines e Confitarma (Confederazione Italiana Armatori) apportando, se il caso lo richiede, le necessarie azioni prospettate dalla massima Associazione datoriale italiana dell’imprenditoria marittima“. Così, in una nota, Gaetano Vitiello, responsabile nazionale dei marittimi della Fast Confsal. Confitarma si è dichiarata disposta ad “abolire le sovvenzioni esistenti nei collegamenti marittimi con la Sardegna, laddove operano armatori italiani che garantiscono la continuità territoriale” e che, in un momento di “spending review, le spese cioè sostenute dallo Stato per il funzionamento dei suoi uffici e per la fornitura di servizi ai cittadini, allo scopo di ridurre gli sprechi e di apportare miglioramenti al bilancio“, ha concluso Vitiello.