Incontra la sua ex con il nuovo ragazzo e lo accoltella: 15 enne arrestato a Napoli

88

I carabinieri della stazione di Napoli Borgoloreto hanno sottoposto a fermo un 15enne napoletano, ritenuto gravemente indiziato del tentato omicidio di un 19enne, commesso nella notte tra il 17 e i 18 settembre in piazza Santa Maria della Fede, nel popolare rione di Sant’Antonio Abate. Il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni di Napoli e sarà posto al vaglio del gip durante l’udienza di convalida.
Alle indagini hanno contribuito anche immagini dalle telecamere di videosorveglianza della zona. La lite tra i due ragazzi ha avuto origine da un incontro casuale del quindicenne con il diciannovenne che era in compagnia della sua fidanzata, in passato legata sentimentalmente proprio all’aggressore. Tra i due ex ci sarebbe stato uno scambio di battute, nel quale intervenuto il diciannovenne per tutelare la sua ragazza. Il diverbio si è fatto violento fino ad arrivare all’aggressione fisica e e alle coltellate, ben 19 inferte dal 15 enne alla vittima. Non si esclude che nella colluttazione abbiano avuto un ruolo anche altri minori. Le indagini continuano.