Digita Academy, si chiude il percorso per 50 laureati: venerdì 20 roadshow tra i project work

91

Per 50 giovani laureati si conclude un percorso innovativo volto ad acquisire competenze per affrontare la sfida digital di oggi e del futuro. Venerdi’ 20 luglio, dalle 9 presso la sede della Digita Academy e poi alle 10.30 in Aula Magna, al Campus della Federico II di San Giovanni a Teduccio, si farà il punto sui risultati raggiunti, un roadshow tra i project work realizzati dagli studenti con le aziende partner, tra cui Graded Spa, Acca Software, Protom, Open Fiber, Tower, Gematica, Sms Engineering, e ci sarà la consegna dei diplomi.
Nell’ambito della giornata, sarà presentato il bando per il nuovo anno accademico. “I ragazzi hanno ricevuto importanti offerte anche prima della conclusione del corso e questo è indice di una scelta giusta cioè guardare alla formazione d’eccellenza come strumento per promuovere i nostri giovani ed attrarre aziende nel nostro territorio”, spiega Gaetano Manfredi, rettore dell’Università degli Studi di Napoli Federico II: “E’ stata un’esperienza straordinaria che continuerà negli anni sempre con maggiori investimenti e che farà crescere il ruolo della Federico II come grande hub dell’innovazione e delle imprese di qualità, per dare opportunità di lavoro e di formazione ai nostri giovani”. Nel corso dell’evento interverranno Gaetano Manfredi, Rettore dell’Università Federico II, Valeria Fascione, assessore all’Internazionalizzazione, Start Up e Innovazione della Regione Campania, Alessandra Clemente, assessore ai Giovani Politiche Giovanili, Creatività e Innovazione del Comune di Napoli, Andrea Laurenza, Technology Leader Headof Deloitte Digital, Mariano Bruno, partner Deloitte, Andrea Bianchi, direttore Area Politiche Industriali di Confindustria, e Vito Grassi, presidente dell’Unione Industriali di Napoli. Introduce e modera la giornata Antonio Pescapè, direttore scientifico dell’Academy Digita.