Digital Business Travel Management: in Campania bando per 20 under 35

266

In arrivo la nuova opportunità di formazione gratuita sul Digital Business Travel Management rivolta a 20 giovani diplomati e laureati tra i 18 e i 35 anni che vogliono cercare occupazione nelle filiere innovative del comparto turistico e culturale (c’è tempo fino al 4 Dicembre 2019 per iscriversi alle selezioni).
Il corso della Fondazione Its Bact, promosso dalla Regione Campania e dal Miur è suddiviso in due annualità da 900 ore (totale 1800 ore) formerà 20 studenti sul Digital Business Travel Management , fornendo conoscenze in merito al modello di gestione del processo di promozione, prenotazione e fatturazione dei viaggi e delle esperienze turistiche e culturali, per implementare soluzioni e tecniche di gestione sia innovative che tradizionali.
La figura professionale che verrà formata si occuperà infatti di innovare il Turismo con nuovi modelli di business 4.0 derivanti dalle opportunità che l’evoluzione del mondo digitale, dell’Internet of Things (IoT), del Web fisico e dell’App Economy offre a molti mercati, incluso quello del turismo e della promozione e della valorizzazione del patrimonio storico, artistico, culturale dei territori. I profili in uscita saranno in grado di innovare la filiera turistica verso lo Smart Tourism, nell’ottica del nuovo scenario di sviluppo legato al modello tecnologico e sociale di Smart City, progettando, gestendo e promuovendo in modo innovativo il territorio, fidelizzando i flussi turistici tramite i nuovi strumenti innovativi del Business Travel Management.
La formazione sarà erogata da docenti provenienti dal mondo del lavoro (knowledge worker), attraverso lezioni teoriche e laboratoriali in aule smart incentrate sulla logica del learning by doing & creating, e tramite l’apprendimento on the job nelle sessioni di stage: metà del monte ore previsto, infatti, consentirà agli studenti di acquisire competenze in apprendimento situato svolto presso agenzie di viaggio, online travel agency, tour operator, imprese di servizi turistici o in enti pubblici la cui mission è quella di innovare il sistema turistico-culturale territoriale. Lo stage garantirà il rilascio di competenze tramite un processo dinamico che vedrà gli studenti coinvolti direttamente nei processi lavorativi.
Il corso, totalmente gratuito, rilascerà al termine delle 1800 ore un diploma ministeriale corrispondente al 5° livello EQF riconosciuto a livello europeo.
Tale titolo, rilasciato dal Ministero dell’istruzione, dell’università e della ricerca, ti qualifica nei concorsi pubblici e ti rilascia crediti formativi per il conseguimento della Laurea in Scienze del Turismo, per chi vuole completare il proprio percorso di studi. Il corso rappresenta un’opportunità unica per favorire processi di inserimento lavorativo, garantendo vantaggi competitivi legati al mondo delle innovazioni di settore.
I Tecnici Superiori infatti saranno in grado di: interpretare i flussi turistici attraverso l’analisi dei Big Data; implementare tools del Digital Destination Management e strategie di Marketing e Promozione per lo sviluppo delle attività turistiche; padroneggiare strumenti di comprensione, analisi e prevenzione dei comportamenti dei turisti e cittadini “digitali”; gestire piattaforme integrate e interoperabili di offerte di servizi turistici; sviluppare innovazioni sul fronte dell’IoT, della Block Chain, del Booking Engine e del Digital payment.