Diplomatici brasiliani in missione d’affari a Cinisello Balsamo

49
In foto Hadil da Rocha-Vianna

Il Comune di Cinisello Balsamo ospite, nei giorni scorsi di fine Maggio 2032, della conferenza del professor José Inácio da Silva Pereira, famoso in Brasile come “Professor Pachecão” presso il Consolato Generale del Brasile di Milano.

In rappresentanza dell’amministrazione comunale di Cinisello Balsamo, l’assessore all’urbanistica Enrico Zonca, che ha così incontrato il nuovo console generale del Brasile, l’ambasciatore Hadil da Rocha-Vianna, proveniente da un delicato incarico a Varsavia. L’assessore Enrico Zonca racconta: «L’incontro con il neo console è stato per me un piacere, il suo incarico sarà sicuramente un’occasione per consolidare il già ottimo rapporto tra l’Italia e il Brasile, agevolando gli scambi tra le imprese». Zonca prosegue: «L’ho invitato a conoscere la nostra città, il patrimonio culturale e le organizzazioni pubbliche e private che vi operano, sottolineando il ruolo chiave del Nord Milano nell’ambito della Città Metropolitana e via di comunicazione strategica del Nord Italia». Durante l’incontro si è parlato dei temi più dibattuti del Brasile in Italia, in particolare quelli ambientali. L’ambasciatore da Rocha-Vianna ha informato che i dati più recenti sulla deforestazione in Amazzonia indicano per il mese di novembre 2021 una riduzione del 19% rispetto allo stesso mese del 2020 e sono i dati più bassi degli ultimi 6 anni. L’area disboscata a novembre 2021 era di 249 km2. Nello stesso mese del 2015 sono stati registrati 302 km2 di deforestazione. L’evento, organizzato dalla giornalista Vanessa Lapolli, è stato anche un’opportunità per conoscere altre importanti personalità brasiliane residenti in Italia, come la giornalista Karina Michelin, corrispondente per varie testate brasiliane.