Disabilità, da settembre bando da 5 milioni di euro per gli ausili sportivi

423
in foto Luca Pancalli, presidente del Comitato italiano paralimpico

Da fine settembre partirà il bando che, grazie ai 5 milioni di euro stanziati dal precedente governo, permetterà di erogare ausili per la pratica sportiva come protesi e carrozzine. “Con queste risorse abbiamo calcolato di avviare circa duemila giovani potenziali atleti allo sport, e non sono pochi”. Lo dice il presidente del Comitato italiano paralimpico, Luca Pancalli, in occasione della presentazione della Nazionale di atletica paralimpica che parteciperà agli Europei di Berlino dal 20 al 26 agosto. “Il bando sarà pubblico, stiamo strutturando la macchina sotto la vigilanza della Presidenza del Consiglio”, ricorda Pancalli facendo poi cenno alla “proposta di legge per erogare gli ausili tramite il Ssn: “Al di là dei tempi tecnici delle leggi noi ci siamo portati avanti. Con questa azione tireremo fuori di casa duemila giovani in un Paese che non offre tante opportunità di questo tipo e che in pochi si possono permettere. Mi auguro- l’appello finale di Pancalli- che questa sorta di startup possa trovare conferma anche con questo governo”.