Disabilità, via al bando Uildm: 80 giovani per il progetto “Plus”

95

Uildm – Unione Italiana Lotta alla Distrofia Muscolare – lancia il bando per la selezione di 80 giovani da inserire nel progetto “Plus”, l’iniziativa di inclusione socio-lavorativa per le persone con disabilità che ha vinto il primo bando “unico” previsto dalla riforma del Terzo Settore, emesso lo scorso novembre e finanziato dal Ministero del lavoro e delle politiche sociali. Il progetto intende migliorare la qualita’ di vita delle persone con disabilita’ favorendone, incoraggiandone e promuovendone l’inserimento lavorativo, sociale e territoriale attraverso un percorso di orientamento, formazione e job coaching. Il bando è aperto a giovani con disabilita’ di eta’ compresa fra i 18 e i 40 anni interessati all’inserimento nel mercato del lavoro. Alle partecipanti donne vengono riservate 11 adesioni su 16. A partire da martedi’ 31 luglio e fino a giovedi’ 20 settembre e’ possibile inviare le candidature via mail all’indirizzo: direzionenazionale@pec.uild.m.it.