Calcio in tv, disservizi Dazn, si sveglia anche il mondo politico: Ora basta, intervenga l’Agcom

192

“La Lega Calcio e Dazn stanno sequestrando il campionato di calcio ai tifosi paganti, a causa dei malfunzionamenti. Il campionato comincia nel peggiore dei modi. A questo punto si rende necessario l’intervento dell’AgCom”. Lo scrive su Twitter il segretario di Piu’ Europa, e sottosegretario agli Esteri, Benedetto Della Vedova. Un invito fatto proprio da tutti i partiti. Per Carlo Calenda “è stata semplicemente una fesseria togliere i diritti a Sky. Peraltro colpendo una grande azienda che aveva investito in Italia e fa anche cinema, serie e cultura”. “Da abbonato a Dazn credo che il servizio che stanno offrendo faccia schifo”, scrive dal canto suo Matteo Salvini. E il senatore di Forza Italia Maurizio Gasparri: “I prezzi li alza ma Dazn peggiora il servizio. Avvio vergognoso per il campionato. Intervenga Agcom, il pubblico paga e non merita questo tradimento”. “Migliaia di tifose e tifosi delusi da Dazn – afferma sempre su Twitter la capogruppo Pd alla Camera, Debora Serracchiani -. Chiederemo le verifiche necessarie a AgCom. E’ un servizio a pagamento che va garantito”.