Diversità e inclusione, ecco le migliori aziende

15

Roma, 6 set. – (AdnKronos) – Accenture, con un punteggio di 84,25, è al primo posto del Diversity & Inclusion Index 2018 stilato da Thomson Reuters che in termini di diversità e inclusione attraverso i dati ambientali, sociali e di governance.

In particolare il Diversity and Inclusion Index, che ha preso in esame un campione composto da oltre 7.000 aziende quotate a livello globale, analizza le performance delle società sulla base di molteplici fattori e assegna un punteggio in base a quattro fattori: diversità, inclusione, sviluppo delle persone e controversie legate all’esposizione sui media.

Al secondo e terzo posto della classifica troviamo Novartis (79,25) e Medtronic (79,00). Anche un’italiana tra le prime 10: Telecom Italia, infatti, con un punteggio di 77,75 si piazza, al sesto posto. Seconda azienda italiana è Hera che con 73,5 punti è alla 22esima posizione del ranking internazionale. E tra le multiutility è prima al mondo. Quest’anno nella top 100 troviamo 52 nuove società, mentre sono 17 quelle rimaste classificate nell’indice per 2 anni consecutivi e 12 quelle che hanno riconquistato un posto in classifica.