“Docent”, creatività digitale a scuola: workshop internazionale a Napoli

21

Come unire competenze digitali sempre più spinte e creatività? Come favorire nuovi e più “divertenti” codici educativi agli insegnanti delle scuole italiane, dalla materna alle superiori? A questi interrogativi proverà a dare una risposta il “Workshop italiano sulla creatività digitale nei processi di insegnamento” in programma domani, giovedì 22 novembre a Napoli presso il Dipartimento di Studi Umanistici della Federico II.
Partecipano al workshop Giacomo Zampella, psicologo-responsabile nazionale formazione dell’Associazione Italiana Maestri Cattolici, Giuseppe Desideri, docente Pontificia Università Urbaniana (CdV), Orazio Miglino, ordinario di Psicologia dello Sviluppo alla Federico II e direttore del Nac-Laboratorio di Intelligenza Artificiale dell’ateneo federiciano, Michela Ponticorvo, ricercatore progetto Docent-Federico II, Fabrizio Ferrara e Raffaele Di Fuccio, ricercatore progetto Docent e responsabili della Smarted, startup partenopea specializzata nel settore delle tecnologie educative innovative.
La giornata federiciana rappresenta la tappa intermedia di “Docent”, progetto finanziato dal Programma europeo “Erasmus+” guidato dalla Federico II di Napoli e sviluppato in partnership con l’Università di Barcellona, l’Università nazionale capodistriana di Atene, l’European University Foundation-Campus Europae (Lussemburgo), la Foundation For Research And Technolog (Grecia), la Creatic Academy S.L (Spagna) e Smarted Srl.