Domenico De Maio d.g. dell’Agenzia Nazionale per i Giovani

38
In foto Domenico De Maio
Domenico De Maio designato a ricoprire il ruolo di direttore generale dell’Agenzia Nazionale per i Giovani (Ang). Il Consiglio dei Ministri, su proposta di Vincenzo Spadafora, sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio con delega alle Pari Opportunità, Giovani e Servizio Civile, ha firmato la nomina che consentirà a De Maio di guidare l’Agenzia fino al 2020. De Maio, avvocato e musicista napoletano, 32 anni. Ha iniziato fin da giovanissimo a svolgere attività di animazione socio-culturale attraverso la musica, coinvolgendo centinaia di adolescenti dei quartieri ad alto rischio di devianza minorile di Napoli. Ha da sempre utilizzato la musica come strumento di coinvolgimento dei più giovani coniugando al percorso cantautorale produzione e animazione sociale. Insieme al padre ha condotto per diversi anni un programma di recupero dei minori a rischio nell’Istituto Penale per minorenni di Nisida. Penitenziaria), sviluppato percorsi di partecipazione dei cittadini per incidere sulle decisioni pubbliche e gestito le relazioni e comunicazioni istituzionali con soggetti rappresentativi della collettività. Nell’ultimo anno ha lavorato con il sottosegretario Spadafora, prima presso la Camera dei Deputati Ufficio di Presidenza e poi presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri come vice capo della Segreteria Tecnica.