Domenico Mannino nuovo presidente nazionale dei Diabetologi

68

E’ Domenico Mannino il nuovo presidente dell’Associazione medici diabetologi (Amd). Mannino è stato eletto nel corso del XXI Congresso nazionale dell’Amd, che si è chiuso oggi a Napoli. Direttore dell’Unità operativa complessa di diabetologia ed endocrinologia dell’Azienda ospedaliera Bianchi-Melacrino Morelli di Reggio Calabria, il medico succede a Nicoletta Musacchio che passerà alla guida della Fondazione Amd. Mannino è autore di oltre 100 pubblicazioni scientifiche a livello nazionale e internazionale, è stato relatore e moderatore in conferenze relative alla ricerca nel campo della fisiopatologia dell’obesità, del diabete di tipo 2, diabete gestionale e trattamento alla resistenza insulinica. Tra le principali esperienze professionali la partecipazione a numerosi studi clinici in qualità di principal investigator locale, coordinatore nazionale di progetti di formazione, presidente della commissione di Vigilanza dell’ospedale Bianchi Melacrino Morelli fino al 2009. Il medico ha ricoperto anche la carica di assessore al Comune di Reggio Calabria fino al 2001. Domenico Mannino è socio dell’Associazione scientifica dal 1978, all’interno della quale ha ricoperto la carica di vicepresidente nel mandato 2015/2017. E’ stato componente del Consiglio direttivo nazionale nel 1999 e nel 2003 e coordinatore di gruppi di studio associativi ed interassociativi.