Domenico Raimondo nuovo presidente nazionale di Afidop

53
In foto Domenico Raimondo
Domenico Raimondo è il nuovo presidente dell’Associazione dei Formaggi Italiani Dop e Igp (Afidop). Raimondo, numero uno del Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana Dop, è stato eletto all’unanimità nel corso dell’assemblea annuale dei soci di Afidop, che si è svolta a Reggio Emilia, nella sede del Consorzio di Tutela del Parmigiano Reggiano Dop. Nel corso dell’assemblea dei soci è stata nominata anche la nuova Giunta esecutiva, di cui fanno parte Renato Invernizzi (Gorgonzola) con l’incarico di vicepresidente; Nicola Cesare Baldrighi (Grana Padano); Nicola Bertinelli (Parmigiano Reggiano) e Carlo Santarelli (Pecorino Toscano). Quarantasette anni, salernitano, una passione per la politica e l’equitazione, quarta generazione di “mastro casaro”, Raimondo è da sette anni alla guida del Consorzio della Bufala Campana. È la prima volta del prestigioso riconoscimento per il più importante Consorzio di Tutela del Sud. Raimondo resterà in carica per il prossimo triennio e succede a Nicola Cesare Baldrighi, che rimane invece al vertice di Aicig, l’associazione che unisce i Consorzi di Tutela dei prodotti italiani a indicazione geografica. Afidop raggruppa 27 Consorzi di Tutela che comprendono le principali filiere lattiero-casearie e coprono il 99,8% della produzione italiana di formaggi a marchio Dop.