Domino’s presenta il robot che consegna le pizze

56

La catena di pizzerie Domino’s lancia sul mercato il robot che esegue la consegna a domicilio. Si tratta, fanno sapere dalla multinazionale, del primo mezzo al mondo che esegue consegne in maniera autonoma. Per il momento è testato a Wellington, in Nuova Zelanda, ma sarà presto presente in tutti i siti del mondo dove opera Domino’s. Il robot si chiama Dru (Domino’s Robotic Unit) ed è in grado di compiere consegne in un raggio di 20 chilometri con una sola carica. È alto circa 90 centimetri e si serve di una serie di sensori per evitare gli ostacoli. All’interno del suo vano riscaldato può contenere fino a 10 pizze, e per ritirarle i clienti devono aprirlo sbloccandolo con il codice che i clienti ricevono al momento dell’ordine. Dru non è il primo ritrovato tecnologico ad essere arruolato e pubblicizzato da Domino, che nel 2014 aveva creato un assistente virtuale simile a Siri per raccogliere le ordinazioni della pizza. Lo scorso anno invece la catena aveva iniziato ad accettare ordinazioni tramite messaggio di testo con emoji.

GUARDA IL VIDEO