Donne e Scienza: 5 borse da Oreal e Unesco

32

L’Orèal Italia, con la collaborazione della Commissione nazionale italiana per l’Unesco, finanzia cinque borse per giovani ricercatrici allo scopo di favorire il perfezionamento della loro formazione professionale nei campi delle Scienze L’Orèal Italia, con la collaborazione della Commissione nazionale italiana per l’Unesco, finanzia cinque borse per giovani ricercatrici allo scopo di favorire il perfezionamento della loro formazione professionale nei campi delle Scienze della Vita e della Materia. Le borse dovranno essere utilizzate per condurre un’attività di ricerca scientifica presso istituzioni italiane che abbiano manifestato il proprio interesse allo svolgimento dell’attività. Per partecipare le candidate dovranno essere in possesso di precisi requisiti: laurea del vecchio ordinamento o specialistica in materie attinenti alle Scienze della Vita e della Materia; età inferiore o uguale a 35 anni (alla data di scadenza del termine per la presentazione delle domande), conoscenza della lingua inglese, cittadinanza europea. Le aspiranti beneficiarie non dovranno, inoltre, essere ricercatrici in ruolo (sia a tempo determinato che indeterminato) presso Università o altro ente di ricerca, né usufruire di borse di studio, assegni di ricerca o contratti che scadano dopo il 31 ottobre 2015 La borsa ha una durata di 10 mesi lavorativi e il progetto di ricerca dovrà essere avviato non oltre il 31 dicembre 2015. L’importo complessivo del premio messo a disposizione è di 15mila euro. Le domande vanno inviate entro il 13 gennaio 2015 esclusivamente attraverso la piattaforma on-line disponibile sul sito http://www.fwis.fr/en/user_session/new. Fra la documentazione richiesta un elenco completo di tutte le pubblicazioni, 2-5 copie di pubblicazioni su riviste “peer reviewed”, breve descrizione del programma di ricerca, lettera di accettazione del Dipartimento/laboratorio italiano presso il quale la borsista svolgerà il progetto.