Donne e motori senza dolori. Napoli, auto di lusso: show a Villa Domi

199
In foto la presentazione dell'iniziativa al bar Gambrinus di Napoli

di Maridì Vicedomini

“Donne e Motori. Gioie mai più dolori” è stata presentata questa mattina al caffè  “Gambrinus” di Napoli. La manifestazione ideata ed organizzata dall’Associazione Officina delle Idee presieduta da Rosa Praticò, responsabile della sezione imprenditorie femminile di Confesercenti e vice presidente nazionale dell’associazione Maipiuviolenza infinita, si svolgerà a Villa Domi, grazie alla grande disponibilità del patron Domenico Contessa, domenica 24 marzo dalle 10 alle 20 e vedrà in scena un’esposizione d’auto coniugata al genere femminile, accanto ad interessanti focus aventi ad oggetto la scottante tematica del ruolo della donna oggi, sui punti di forza e di debolezza dell Io femminile, sulla necessità di prevenire, ma anche di contrastare, i fenomeni di violenza di genere sempre più in aumento nel nostro paese. Le automobili di lusso, iscritte Club Supercar Italia presieduto da Giuseppe La Pasta, arriveranno da tutta la penisola e per l’intera giornata si mostreranno al pubblico in tutto il loro fascino e la loro bellezza.  Nel corso della kermesse sarà assegnato il prestigioso riconoscimento “Donne e Motori” a figure femminili appartenenti al mondo del professionismo, dell’impresa e dello spettacolo, che evidenziano anche una particolare sensibilità per il sociale. In particolare, saranno premiate: Virginia Ciaravolo presidente associazione Maipiuviolenzainfinita, Clementina Sasso, astrofisica e Manuela Vaccaro, ingegnere aeronautico ed ancora Marta Krevsun ingegnere biomedico, Federica  Colucci magistrato, Laura Marisa La Torredirigente ministero politiche agricole, Immacolata Troianiello consigliere ordine degli avvocati e past president ADGI,Olimpia Pasolini dirigente scolastico a Scampia e professionista di Basket. Margherita Dini Ciacci past presidente Unicef Campania, Rosa Ciaravolo past president Aism, Felicia Carraturo – campionessa mondiale di apnea. Carmela Ferrieri, imprenditrice, Carla La Verde Presidente Inner Will , Luisa Incoronato, chef della tradizione partenopea, Anna Capasso, cantante e attrice, Miriam Artiago, Soprano al San Carlo, Marilù Adamo presentatrice televisiva. Degna di nota la presenza di Gabriella Urich in Padula prima donna iscritta all’ordine dei commercialisti di Napoli. Non mancheranno durante la giornata, performance musicali e artistiche con l’esibizione della SheWolf compagnia napoletana di pole dance. I premi sono stati realizzati dal Maestro Acampora, noto per la sua arte presepiale partenopea della tradizione, e rappresentano un’originale  Dea Partenope in sembianza di uccello, affinché la sua immagine – icona di femminilità da sempre – si coniughi con la possibilità di volare alto oltre i limiti rappresentati dagli stereotipi e dai pregiudizi .”Un particolare ringraziamento”, ha riferito Rosa Praticò nel corso dell’incontro con la stampa” va alla Signora Ivona Staszynska, responsabile tecnica Regenermed Italy, un’azienda all’avanguardia nella medicina estetica che ha voluto sposare la causa di questa iniziativa”.