Doppietta di Vlahovic e la Fiorentina vola, 4-3 al Milan

5

FIRENZE (ITALPRESS) – La Fiorentina si regala una notte da sogno battendo 4-3 il Milan e facendo un grande regalo al Napoli del tifoso viola Luciano Spalletti che può volare solo in testa alla classifica. Partita magica della squadra di Italiano col tecnico gigliato che per il secondo anno consecutivo batte Pioli e rilancia le ambizioni europee dei toscani. Il Milan visto al ‘Franchì è sembrato per molti tratti un Ibrahimovic solo contro tutti ma non è bastato, e alla fine Kessie e compagni hanno abdicato. La Fiorentina, in un primo tempo sofferto, trova il vantaggio al 14′ quando su un calcio d’angolo da destra Tatarusanu sbaglia la presa dell’uscita, perde il pallone, Gabbia non libera l’aria, si avventa sulla sfera Duncan che mette in porta. Prima e dopo è un monologo quasi in interrotto del Milan che però non concretizza se non con Ibrahimovic che però realizza in fuorigioco (5′). Terracciano deve compiere almeno due eccellenti interventi, il primo su Tonali al 20’ e poi su Leao, il tutto nel giro di 60 secondi. Nel finale di prima frazione prima Ibrahimovic di testa mette a lato un cross da destra di Kjaer, poi Saponara inventa un gol favoloso con una conclusione a giro di destro che manda in estasi il ‘Franchì: 2-0 al 45′. Pioli non soddisfatto poco prima dell’ora di gioco stravolge il suo Milan: fuori Saelemaekers, Diaz e Kalulu, dentro Messias, Giroud e Florenzi. Gli effetti dei cambi però neanche si fanno in tempo a vedere che Vlahovic fa 3-0. Gli ospiti riaprono la gara 120 secondi dopo con Ibrahimovic che sfrutta un errore in disimpegno di Bonaventura. Lo svedese fa doppietta 5′ più tardi quando raccoglie in modo perfetto un assist di Theo Hernandez. A chiudere la partita ci deve pensare così Dusan Vlahovic che con un sinistro chirurgico, su assist di Nico Gonzalez, fulmina ancora Tatarusanu all’85’. L’autorete finale di Venuti non sciupa la festa viola, per il Milan serata da dimenticare.
(ITALPRESS).