Dottoressa sgozzata a Teramo, suicida il presunto killer

27

Teramo, 22 giu.- (Adnkronos) – E’ stato ritrovato senza vita, impiccato in casa, Enrico Di Luca. L’uomo, ex investigatore privato di 65 anni, – si legge su ‘il Centro’ -, era ricercato per l’omicidio di Ester Pasqualoni, la dottoressa di 53 anni dell’ospedale di Sant’Omero (Teramo) uccisa ieri con un colpo alla gola.

Il 53enne era fuggito a bordo della sua Peugeot bianca, che già ieri sera era stata ritrovata nel parcheggio condominiale della sua abitazione, a Villa Rosa di Martinsicuro. All’interno dell’auto sarebbero state trovate anche tracce di sangue.

La donna da tempo era vittima di stalking: veniva infastidita da un uomo, sulla cinquantina, contro il quale aveva anche presentato denuncia presso il Commissariato di Atri, come ha riferito una sua amica di Roseto degli Abruzzi, l’avvocato Caterina Longo. La denuncia però sarebbe stata archiviata per un vizio di forma.