Dove c’era lo zoo del boss nasce all’Arenaccia un centro sportivo. Aiuti da Fondazione Scudieri e Unicredit

82
in foto Paolo Scudieri (Imagoeconomica)

Si apre oggi, martedì 12 ottobre, alle ore 16, alla presenza del direttore generale della Maurizio Vallone e del prefetto dei Beni confiscati Bruno Corda, un centro sportivo all’Arenaccia, in un terreno confiscato alla criminalità organizzata. L’iniziativa è realizzata dalla Fondazione ‘A Voce d’’e creature col contributo della Fondazione Achille Scudieri e di Unicredit. La benedizione del nuovo campetto sarà officiata dal vescovo di Napoli Mimmo Battaglia.
Don Luigi Merola ha più volte ripetuto che “La camorra la si combatte con la prevenzione…è quello che facciamo da anni attraverso il calcetto. Un grazie di cuore va ad Unicredit e alla fondazione Scudieri”.
“Abbiamo voluto dare un contributo sostanziale a quella che è un’emergenza non meno grave di quella sanitaria: l’emergenza sociale ed educativa, la cui risposta è il primo antidoto contro la criminalità organizzata e il rischio che i nostri ragazzi buttino via le loro vite, il loro futuro e purtroppo, spesso, anche le vite degli altri. È un piccolo gesto, ma vuole essere segno di un’amicizia presente e concreta nel cammino di Don Luigi e dei suoi e nostri ragazzi”. È quanto dichiara Paolo Scudieri, Presidente della Fondazione Achille Scudieri e di Adler Pelzer Group, multinazionale leader nella componentistica automotive, nell’annunciare il supporto dato alla Fondazione ‘A Voce d’’e creature e a Don Luigi Merola nella realizzazione di un centro sportivo all’Arenaccia, in un terreno confiscato alla criminalità organizzata.
“Là dove c’era lo zoo del boss, grazie al supporto di imprenditori sensibili e amici come Paolo Scudieri – racconta don Luigi Merola – il 12 ottobre inaugureremo un campo di calcetto. Al di là dell’atto concreto, lo sport, assieme alla scuola, sono due dei principali strumenti che abbiamo per generare un’attrattiva positiva per questi ragazzi e toglierli alla strada e, quindi, alla camorra”.

All’inaugurazione seguirà un evento condotto da Serena Autieri cui parteciperanno, oltre a Don Luigi Merola e Paolo Scudieri, anche importanti istituzioni della città.

La Fondazione Scudieri
La Fondazione Achille Scudieri finanzia progetti rivolti alla soluzione di problemi sociali e ha a cuore il miglioramento del benessere della persona e del territorio. Pur essendo un’entità separata, conserva un forte legame con le imprese in cui opera la famiglia Scudieri, in sinergia con le quali, realizza iniziative e progetti nei diversi settori di intervento. La Fondazione Scudieri nasce per realizzare concretamente il credo della Famiglia Scudieri, che è il fondamento su cui poggiano sia le iniziative economiche che l’impegno sociale di tutte le aziende del Gruppo in ogni parte del mondo. Questi i principali ambiti d’intervento: innovazione e sviluppo; salute e assistenza sociale; amore per il territorio e per il suo patrimonio culturale. La mission della Fondazione Scudieri è proteggere la persona e la comunità in cui vive attraverso il sostegno e la formazione di giovani talenti, l’assistenza sociale e socio-sanitaria, la ricerca scientifica e la protezione del patrimonio culturale italiano.
www.fondazioneachillescudieri.it

La Fondazione ‘A Voce d’’e creature
La fondazione ‘A voce d’e creature onlus ha sede in una villa confiscata alla camorra ed opera nella città di Napoli dal 2008, in particolare nel quartiere Arenaccia-Poggioreale e nel quartiere di Pompei- Castellammare (dove ha sede la succursale). La Fondazione è un ente di prevenzione e recupero della devianza minorile, contrasta ogni forma di discriminazione e svolge un’attività fondamentale nel contrasto alla criminalità organizzata. Con le proprie attività ( doposcuola, calcio, danza, nuoto, informatica, e laboratori di cucina e arti bianche) riesce a tenere lontani dalla strada circa 150 minori ogni anno, che vengono seguiti da educatori professionisti e da maestri esperti, che oltre ad impegnarli ogni pomeriggio, riescono a fornire loro capacità e strumenti affinché, una volta maggiorenni, possano essere inseriti nel mondo del lavoro.
www.avocedecreature.it