“Dubbi leciti sulle Olimpiadi”

25

Roma, 14 mar. (AdnKronos) – Beppe Grillo scrive ai dissidenti dei 5 Stelle che hanno bloccato il voto a favore delle Olimpiadi torinesi. Lo fa rispondendo a una lettera della consigliera Viviana Ferrero che gli aveva espresso tutto il suo sconcerto per il cambio di posizione su uno dei temi caldi della propaganda grillina, il no alle grandi opere e agli ‘sprechi olimpici’. “Capisco i vostri dubbi – scrive Grillo nella missiva riportata sull’edizione torinese di Repubblica – è giusta la preoccupazione di alcuni. Dovete essere voi a decidere”.

Ma i tempi non sono facili: “Dobbiamo dimostrare la possibilità di fare le cose a modo nostro – spiega il fondatore e garante del M5S – rispettando le nostre linee guida su ambiente, economia e sostenibilità. Le nostre 5 stelle devono essere alla guida del progetto”.