Due cadaveri nel Po, uno è senza testa

263

Rovigo, 9 ott. (AdnKronos) – Due cadaveri sono emersi dalle acque del Po a distanza di poche ore uno dall’altro. Il primo dei due ritrovamenti è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri, nel ramo del fiume che divide Porto Tolle da Taglio di Po. Un corpo che sembrerebbe essere stato in acqua molto a lungo, visto l’avanzatissimo stato di decomposizione: è stato ritrovato senza testa e senza arti superiori. Impossibile al momento stabilire se si tratti di un uomo o una donna.

Dopo il ritrovamento del primo corpo, il Po ha restituito nelle scorse ore un secondo cadavere: i vigili del fuoco sono stati impegnati ieri sera anche nei pressi di Corbola (Ro) per recuperarlo. Si teme che sia quello di una persona scomparsa dalla provincia di Ferrara, ma ancora non ci sono certezze. Sul posto per le indagini i carabinieri.