Durante Mangoni nuovo ambasciatore italiano a Bucarest

104

La Farnesina rende nota, a seguito del gradimento del Governo interessato, la nomina deliberata dal Consiglio dei Ministri di Alfredo Maria Durante Mangoni come Ambasciatore d’Italia a Bucarest. Alfredo Maria Durante Mangoni, nato a Napoli nel 1965, laureato in Scienze Politiche indirizzo politico-internazionale all’Università di Napoli nel 1987, entra in carriera diplomatica nel 1991. Al Ministero svolge incarichi in materia di cooperazione allo sviluppo e affari economici europei. Nel 1995 è primo segretario all’Ambasciata a Mosca. Dal 1999 al 2002 è Console Generale a Bengasi. Rientrato a Roma, si occupa nuovamente di temi europei, in particolare come Capo dell’Ufficio Giustizia e Affari Interni alla Direzione Generale per l’Integrazione Europea. Dal 2006 al 2008 è Consigliere Diplomatico del Ministro del Lavoro e della Previdenza Sociale. Dal 2008 al 2012 presta servizio presso l’Ambasciata a Tokyo con funzioni di Ministro Consigliere e Vice Capo Missione. In questa sede partecipa allo sviluppo di iniziative di promozione integrata attraverso le rassegne contenitore ‘Italia in Giappone’. In seguito, al Ministero è Vice Direttore per i Paesi dell’Asia e del Pacifico. Dal maggio 2013 al giugno 2016 è Consigliere Diplomatico del Ministro della Giustizia, periodo nel quale matura una significativa esperienza sulle questioni giudiziarie internazionali e sui legami tra giustizia ed economia. Diviene in seguito coordinatore per le Attività Internazionali Anticorruzione presso la Direzione Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali della Farnesina. In questa veste ha presieduto quest’anno il G20 Anti-Corruption Working Group e ha sviluppato una prassi innovativa di coordinamento inter-istituzionale, collaborando inoltre con il settore privato e la società civile. Nel 2008 è stato nominato Cavaliere Ufficiale dell’Ordine al Merito della Repubblica.