E la favola continua, Ultimo: “Non mi fermo, altro tour Stadi 2025″

24

Roma, 23 giu. (askanews) – “Avevo detto che mi sarei fermato l’anno prossimo, il fatto è che poi quando vi ho rincontrato quest’anno ho avuto veramente un calore, un amore, che nessun anno ho sentito e allora mi sono detto che finché ci sarete voi io da qui non mi muovo”. È l’annuncio a sopresa fatto da Ultimo nel primo emozionante live delle tre tappe sold out di “Ultimo Stadi 2024 – La Favola continua…” allo Stadio Olimpico di Roma ieri sera davanti a 60.000 fan.

“Questa è una sera importante per me, a parte che Roma è Roma, mentre cantavo una canzone mi sono ricordato la sera del 4 luglio 2019 qui, quando ho fatto il primo Stadio Olimpico. È un’emozione grandissima”, ha detto ancora il cantautore romano, all’anagrafe Niccolò Moriconi, che a 28 anni è il più giovane recordman degli stadi, 33 in carriera e 6 sold out all’Olimpico in meno di un anno.

Sul mega schermo dietro il palco è così apparsa la locandina con le nuove date di “Ultimo Stadi 2025 – La Favola continua…”: 6 date negli Stadi di tutta Italia, tra cui l’Olimpico il 10 luglio; prima tappa Lignano Sabbiadoro il 29 giugno, Ancona 2 luglio, Milano 5 luglio, Messina 18 luglio e Bari 23 luglio.

E quindi chi pensava che l’artista, che secondo il gossip sta per diventare papà, si sarebbe preso un anno sabbatico, si è sbagliato di grosso. L’annuncio è stato fatto anche sul profilo Instagram di Ultimo, con l’acquisto dei biglietti che sarà possibile già dalle 14 di lunedì.

All’Olimpico sabato sera Ultimo ha regalato una scaletta a ritmo serrato dei suoi più grandi successi e di brani tratti dal nuovo album Altrove, già certificato Disco d’Oro – iniziando con “Il Capolavoro” (Dal primo album Pianeti), “Quando fuori piove” (“Colpa delle Favole”, 2019), “Il ballo delle Incertezze” (Premio Sanremo 2018 Nuove Proposte), “Ipocondria”, “Rondini al Guinzaglio” – due ore di concerto che hanno fatto venire “Occhi lucidi” (primo estratto da “Altrove”) alla maggior parte dei presenti, tra giovani e giovanissimi, spesso accompagnati da un genitore.

Un live che è proseguito con una parte più intima, tra “Racconterò di te” (il verso “Racconterò a mio figlio” a molti ha fatto pensare al bimbo che sembrerebbe in arrivo con la fidanzata influencer Jacqueline Luna Di Giacomo, secondogenita di Heather Parisi), e “Quel Filo che ci unisce” (dal quarto album “Solo”, 2021), mentre sul mega schermo compare il volto di Jacqueline, 24 anni, a cui Ultimo ha dedicato il nuovo singolo “Altrove”, e i due innamorati appaiono abbracciati e felici; e ancora “Nuvole in testa” (dal quinto album in studio Alba), “Ti dedico il Silenzio” e “Amati sempre” (da “Colpa delle favole”, 2019).

Nella seconda parte del concerto pubblico in delirio per “Altrove”, “I tuoi particolari” (Sanremo 2019, secondo posto), “Piccola Stella” e “Pianeti”; poi tutti a ballare con “Vieni nel mio cuore”, mentre un momento di riflessione è stato dedicato al brano “Alba” (quarto posto Sanremo 2023), il cui testo ha appena ricevuo la targa Siae, con immagini di guerra sullo sfondo. Gran finale con “22 settembre” e “Sogni appesi”, mentre in cielo esplodevano fuochi d’artificio.

La band d’eccezione che accompagna Ultimo in questa avventura live è composta da: Joel Ainoo alle tastiere, Manuel Boni alla chitarra, Jacopo Carlini al pianoforte, Mylious Johnson alla batteria, Raffaele “Rufio” Littorio alla chitarra, Silvia Ottanà al basso, Andrea Innesto al sax, Pierluigi Potalivo alla chitarra e ai cori, Chiara Di Benedetto ai violoncello, Tommaso Belli e Alessia Giuliani al violino, Marco Venturi alla viola, Davide Albrici al trombone, Alessandro Bottacchiari alla tromba, e Alice Tombola ai cori. La direzione musicale è affidata ad Andrea Rigonat.

Alle tre date romane – 22, 23 e 24 giugno – seguirà un’unica tappa in Sicilia il 28 giugno allo Stadio San Filippo di Messina (sold out) e un concerto, già esaurito, il 6 luglio allo Stadio Euganeo di Padova, che vedrà calare il sipario su questo ennesimo tour de force per il grande popolo di Ultimo.

Ultimo Stadi 2024 – La favola continua… è prodotto da Vivo Concerti.