È morto Joe E. Tata, Nat Bessicchio in Beverly Hills. Era da tempo malato di Alzheimer

330
in foto Joe E. Tata

E’ morto all’età di 85 anni Joe E. Tata , l’interprete di Nat, il proprietario del Peach Pit, in Beverly Hills, 90210. La famiglia, per ora, non ha svelato la causa della morte dell’attore che, nel 2018, aveva scoperto di soffrire di Alzheimer. Tata era apparso in tutte le 10 stagioni della serie cult degli anni ’90, recitando in ben 238 dei 293 episodi realizzati. Nel 2008 aveva inoltre ripreso il ruolo nella serie sequel 90210 e nel 2014 aveva recitato accanto a Jennie Garth e Tori Spelling, sue co-star in Beverly Hills, 90210, in occasione della comedy Mystery Girls.Tra gli show in cui aveva recitato Joe ci sono anche Lost in Space, Mission: Impossible, Wonder Woman e The A. Team.
Principalmente conosciuto per il ruolo di Nat Bussichio nel serial  nel quale ha lavorato dal 1990 al 2000, Joe E. Tata ha in seguito lavorato anche in alcuni telefilm, come Streghe e General Hospital. Dal 2008 è tornato a vestire i panni di Nat Bussichio nello spin-off 90210, con alcune apparizioni.