Giornata della Terra, al via anche in Italia il riciclo dei cellulari

103

Pronta a partire anche in Italia la campagna per il riciclo dei telefoni cellulari. Promossa dal Jane Goodall Institute Italia, viene presentata oggi al National Geographic Festival delle scienze di Roma in occasione della Giornata della Terra. L’associazione è oggi al Festival con uno suo stand, nel quale i visitatori potranno portare telefoni cellulari e smartphone vecchi. L’obiettivo è recuperare i metalli rari con i quali sono costruiti i componenti dei telefonini, come tungsteno e tantalio, in modo da ridurre l’attività estrattiva. Alcune delle principali miniere si trovano nel bacino del Congo, “un’area ricchissima dal punto di vista naturalistico”, rileva il Hane Goodall Institute in una nota, e “habitat, tra l’altro, di una delle più importanti comunità di scimpanzé liberi in natura”. Fondato nel 1998 dalla biologa e ambientalista Daniela De Donno, il Jane Goodall Institute Italia è la sezione italiana del Jane Goodall Institute, creato nel 1977 dalla celebre etologa e naturalista inglese, che con le sue ricerche sul comportamento e sulla vita sociale degli scimpanzé ha rivoluzionato il modo di intendere il nostro rapporto con gli animali.