Eav, cresce il rating di legalità

56
in foto Umberto de Gregorio, presidente Eav

“L’Eav parallelamente al rinnovamento del parco mezzi e delle infrastrutture è impegnata a sviluppare cultura di trasparenza, legalità e responsabilità sociale e sostenibilità. Un percorso avviato nel 2016 in costante crescita. Impegno oggi attestato anche dal riconoscimento dell’incremento del punteggio del Rating di legalità”. È quanto fa sapere il presidente dell’Eav (Ente Autonomo Volturno), Umberto de Gregorio, che gestisce le ferrovie Cumana, Circumflegrea, Circumvesuviana e Metrocampania Nord Est, oltre ad alcune linee su gomma in provincia di Napoli. “L’aggiornamento del codice etico con l’apertura al rispetto e la salvaguardia dei diritti umani ed il benessere delle comunità, l’impegno a migliorare le relazioni con il mondo della fornitura, la predisposizione del Csr Report 2017 sono le attività su cui stiamo lavorando”, prosegue De Gregorio. “L’obiettivo è di realizzare il primo bilancio sociale per l’esercizio in conso in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030. Il fine ultimo è rafforzare il senso di responsabilità e di appartenenza all’Eav e ai bisogni di mobilità della comunità servita”, conclude il presidente dell’Eav.