Eav, De Luca scrive a De Gregorio: Sì a ragionevoli modifiche del bando

267
In foto Vincenzo de Luca

In merito al recente bando di concorso per le nuove assunzioni in Eeav, il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca ha scritto al presidente Eav, Umberto De Gregorio. “Rinnovo la mia soddisfazione per questo concorso, programmato con serietà e rigore, per assumere 350 unità di personale qualificato e dare così una prima risposta all’aspettativa di tanti concittadini regionali, e non solo, in attesa di una opportunità di lavoro – scrive De Luca. Pur condividendo i criteri generali con i quali è stato impostato il bando – aggiunge il presidente della Campania – ci sembra ragionevole accogliere qualche richiesta di modifica pervenutaci, senza intaccare l’impianto generale, per ampliare le opportunità di accesso. In particolare, per le figure professionali specializzate, che devono già risultare in possesso di patenti o certificazioni specifiche, ci sembra opportuno eliminare il limite del voto richiesto al diploma per la partecipazione. Sicuramente avremo qualche rallentamento nei tempi della procedura per l’assunzione ma non possiamo non dare ai tanti giovani del nostro territorio l’opportunità di avere una possibilità e credere e partecipare al profondo lavoro di rinnovamento svolto in questi anni”, conclude De Luca.