Eav, inaugurato il restyling della stazione Portici Bellavista

74

Inaugurato il nuovo restyling della stazione della Circumvesuviana Portici Bellavista (Napoli). Il progetto artistico, in collaborazione con Inward, è stato firmato dall’artista di strada Mattia Campo dell’Orto ed è ispirato al viaggio e alla tradizione. Tra gli interventi eseguiti figura anche la manutenzione straordinaria con la tinteggiatura di pareti, la realizzazione di superfici antiscivolo e telecamere di sicurezza. “Non è solo un abbellimento ma anche una messa in sicurezza con telecamere, tappetini antisdrucciolo, intonaco e decoro, tutti elementi che vanno nella direzione che stiamo cercando di perseguire: ridare maggiore attenzione alla manutenzione ordinaria”, ha detto all’inaugurazione il presidente Eav Umberto De Gregorio “Eav è una rete complessa, 160 stazioni e il lavoro da fare è immane. Noi ci muoviamo con grande attenzione e consapevolezza e, un passo alla volta, stiamo andando nella direzione giusta ovvero quella di avere forti rapporti con le amministrazioni locali perché è giusto che Eav sia al servizio dei comuni ed è giusto che essi collaborino in maniera efficace”. “Ringraziamo l’Eav – ha detto sindaco di Portici, Vincenzo Cuomo – sta facendo un ottimo lavoro complessivamente sulle reti. Un restyling ulteriore realizzato da un noto esperto di street art che abbellisce questa infrastruttura di mobilità per noi molto importante perché è la cerniera tra la nostra città, San Giorgio a Cremano e Napoli”. Inaugurata nel 1927, su progetto dell’ingegnere Carlo Avena, la stazione Portici Bellavista all’inizio degli anni 2000 subì un restyling, su progetto dell’architetto Nicola Pagliara con il restauro dello storico fabbricato viaggiatori, in stile art noveau, oggi usato da diverse associazioni civiche di Portici e l’installazione di ascensori per i portatori di handicap.