Eav, lancio di oggetti contro treni Circum. De Gregorio: E’ una guerra

35
in foto Umberto de Gregorio, presidente Eav

Oggetti non ancora identificati, probabilmente sassi, sono stati lanciati contro i vetri di un treno della Circumvesuviana, linea Napoli-Sarno, nei pressi di Sant’Anastasia. A darne notizia e’ il presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio, che ribadisce la richiesta di un incontro in prefettura sui problemi della sicurezza per i convogli. “Abbiamo scritto, negli ultimi giorni, ben quattro lettere – sottolinea De Gregorio – alla Prefettura chiedendo un incontro. Siamo ancora in attesa di un riscontro. Ieri abbiamo chiesto l’autorevole intervento del Presidente della Regione De Luca. Noi stiamo conducendo con determinazione questa guerra. I lavoratori e gli utenti sono consapevoli degli sforzi che si fanno ma anche dei rischi che si corrono. Questa guerra deve essere non solo di Eav e delle altre aziende di trasporto. Ma di tutti. Le autorita’ hanno il dovere di ascoltare e di dare il loro contributo”.