Eav, nuovo piano dal 31 luglio: scattano 260 esuberi

40

Dal prossimo 31 luglio scatterà il piano industriale della Divisione Trasporto Automobilistico dell’Eav approvato dall’amministratore unico Nello Polese, che prevede in particolare 260 esuberi, una riduzione pari al 20 per cento del personale, ai sensi della legge 223/91.Antonio Marciano A darne notizia in una nota è il consigliere regionale del Pd Antonio Marciano, che spiega: “A confermarlo è stesso Polese in una lettera al direttore generale e al direttore del personale della Divisione Trasporto Automobilistico dell’Eav, che vengono sollecitati a completare tutte le operazioni entro quella data“.