Eav, potenziato servizio su gomma a Ischia e Procida

53

Prosegue il percorso di riorganizzazione e potenziamento dei servizi di trasporto pubblico locale su gomma nelle isole di Ischia e Procida voluto dal Presidente Vincenzo De Luca e dal nuovo vertice societario di Eav“. A riferirlo è una nota dell’azienda.Umberto De GregorioGrazie al confronto con le amministrazioni comunali isolane e con le associazioni di utenti, e nonostante le difficoltà oggettive in cui ancora versa la Società – spiega il presidente del cda di Eav, Umberto De Gregorioabbiamo raccolto esigenze di mobilità specifiche alle quali abbiamo risposto, ad horas, con una riorganizzazione che ha consentito di valorizzare, ancora di più, la mobilità pubblica insulare”. Particolare attenzione è stata posta nell’incrementare il numero di autobus in esercizio al fine di offrire ai residenti e ai numerosi turisti un collegamento in grado di rendere sempre più sostenibile la vita sulle isole di Ischia e Procida. L’azione di potenziamento dei servizi di TPL su gomma sulle isole procede su più fronti – sostiene De Gregorio – avendo già adottato una serie di azioni operative che possono sinteticamente riassumersi in: revamping di 13 autobus a seguito di stanziamento di appositi fondi regionali; noleggio di 15 autobus da azienda pubblica; noleggio di 2 autobus da privati;acquisto di 4 autobus usati (2 su Ischia e 2 su Procida); recupero di 6 autobus concessi in usufrutto ad altra azienda; presenziamento continuo – a decorrere dal 10 agosto – di personale specializzato di ditta esterna per garantire le attività di manutenzione straordinaria, di pronto intervento, nonché la fornitura dei relativi ricambi e l’assistenza in garanzia dei veicoli revampizzati. Con tali azioni intraprese, “il servizio di trasporto automobilistico, sulle linee ad elevata affluenza e di particolare interesse turistico, è praticamente totalmente garantito mentre le restanti linee sono garantite, alla data, all’85%“. “Alla data attuale, con un fabbisogno medio di n. 50 autobus necessari per garantire il programma di esercizio, si registra una disponibilità operativa del materiale rotabile di n. 42 autobus a fronte di una dotazione di 84 mezzi; per cui, il numero dei mezzi in circolazione è destinato ad aumentare. Ogni giorno vengono svolti 112 turni di lavoro da parte degli autisti con l’impiego di circa 160 unità, compreso le attività di controlleria, con circa 10.000 km di percorrenza giornaliera. L’impegno sarà costante fino al completo efficientamento del servizio“, conclude la nota.