Eav, primo viaggio Licola-Cuma

35

Umberto De Gregorio, presidente di Eav, oggi ha effettuato il primo viaggio sperimentale sulla tratta Licola – Cuma, insieme a sindaci ed assessori dell’area flegrea.

La Cumana – spiega De Gregorio – non arriva più a Cuma da quattro anni. L’idea è di lanciare, in via sperimentale ogni domenica, un treno che colleghi il centro storico di Napoli alla magnifica area archeologica di Cuma.
La stazione di Cuma è il luogo ideale per visitare l’area archeologica ma anche la foresta regionale, peraltro dotata di una ottima pista ciclabile. Faremo un protocollo d’intesa con la Regione e la Sovrintendenza per consentire a turisti e cittadini, a partire da Pasqua, di poter fare una passeggiata panoramica, portando anche la bicicletta al seguito.
Le linee flegree dell’Eav hanno un enorme potenziale turistico. Intendiamo lavorare a progetti dove cultura e trasporto diventino un binomio vincente. E tuttavia – conclude De Gregorio – un segnale di speranza intendiamo lanciarlo da subito. Perché una Cumana che non arriva a Cuma, che Cumana è?“.

Cuma