Eccellenze Campane, partnership con il Mulino Bencivenga

117
Domani 11 maggio, alle ore 12, presso l’Aula Magna di Eccellenze Campane (in via Brin 69) verrà presentata la nuova partnership con il Mulino Bencivenga, l’azienda agricola casertana che coltiva grani antichi, produce farine biologiche di altissima qualità, utilizzando macine a pietra e tecnologie innovative e che gestirà l’area “Panificio” della Terra del Buono. Cereali e legumi di agricoltura biologica, materie prime sane e controllate, grazie a una filiera corta a km zero, delizieranno i palati dei tanti visitatori che ogni giorno affollano Eccellenze Campane. La Terra del Buono, infatti, da sempre attenta alla qualità e alla naturalezza delle materie prime, con la collaborazione con il Mulino Bencivenga inaugura un nuovo format ristorativo che fa della cura del singolo ingrediente una vera e propria missione. Le farine biologiche macinate a pietra dell’antico mulino, infatti, verranno utilizzate per la preparazione di tutto il pane e le focacce degustabili ad Eccellenze Campane e, progressivamente, saranno estese a tutti gli altri impasti, coinvolgendo anche le aree pizzeria e pasticceria, per garantire una cucina naturale, non contaminata e attenta alla salute del consumatore. Durante la presentazione si terrà anche la mostra intitolata “T R E“, ad opera di tre artisti campani impegnati a livello nazionale e cioè: Rosanna Iossa, Gianroberto Iorio e Felix Policastro. Il Mulino Bencivenga, infatti, sostiene da sempre l’arte, in coerenza anche con la mission di Eccellenze Campane che opera sin dalla sua nascita a tutela della valorizzazione del territorio in tutte le sue sfaccettature. Quella del Mulino Bencivenga è una storia di ingegno e passione che inizia nel ‘700 nel territorio dell’Alto Casertano. Accanto all’antico mulino ad acqua, sorge quello a macine a pietra dove, a poche centinaia di metri, vengono coltivati i cereali ed i legumi seguendo i dettami dell’agricoltura biologica. Le materie prime, in particolare, raggiungono il mulino a pietra appena raccolte e vengono macinate lentamente, ottenendo un prodotto con proprietà nutrizionali superiori, ricco di fibre, di minerali, di vitamine del gruppo B e di proteine. La composizione delle farine è costantemente controllata dai due Istituti del Consiglio Nazionale delle Ricerche (Cnr): l’Istituto di Scienze dell’Alimentazione (Isa) di Avellino e l’Istituto di Biologia Agro – ambientale e Forestale (Ibaf) di Napoli. I campi del Mulino Bencivenga si estendono su di una superficie complessiva di 168.000 metri quadri, nel vasto territorio boschivo e agricolo che caratterizza la fertile valle del medio Volturno, fiancheggiati per tutta la loro estensione del fiume Rivo Tella. Tutti i prodotti del Mulino Bencivenga posseggono con il marchio “ Mangia Bene, Mangia sano, Mangia Italiano” che certifica il processo produttivo a salvaguardia dell’ambiente, delle tradizioni e del gusto. Il Mulino Bencivenga è anche fattoria didattica. La sua mission è, infatti, educare le giovani generazioni ad interrogarsi sull’origine del cibo, fornendo tutte le informazioni necessarie a scegliere in maniera consapevole.