Ecco Creator Vesevo, itinerario Unesco da Napoli a Pompei: dalla Regione 4 mln per il progetto

62

Nasce l’Itinerario Unesco “Creator Vesevo in cammino tra le gemme Unesco da Napoli a Pompei”: obiettivo la valorizzazione culturale e turistica dei principali percorsi del centro storico Unesco di Napoli e delle aree archeologiche di Ercolano, Pompei e Torre Annunziata. Il progetto, grazie ad un protocollo d’intesa tra Regione Campania, Comune di Napoli e i Comuni di Ercolano, Pompei e Torre Annunziata, è realizzato con uno stanziamento di 4 milioni di euro a valere su fondi Poc da parte della Regione Campania, cui è affidato un ruolo di coordinamento delle attività dell’Itinerario, realizzate anche attraverso la società Scabec. Nello specifico il progetto è così articolato: il Comune diNapoli è destinatario dell’importo complessivo di euro 3.350.000 per la realizzazione del progetto Creator Vesevo. In cammino tra le gemme Unesco da Napoli a Pompei, di cui euro 1.475.000 per le azioni di promozione, comunicazione e valorizzazione dei beni culturali relativi alla proposta progettuale complessiva e di euro 1.675.000 per gli interventi di restauro, conservazione, manutenzione straordinaria, istallazioni di dotazioni tecniche e acquisizioni di attrezzature/apparecchiature per la valorizzazione e fruizione dei beni immobili di valore storico-artistico e architettonico Castel Nuovo, San Domenico Maggiore, S.S. Annunziata, Pan e Museo di Totò. Il Comune di Ercolano, è destinatario dell’importo complessivo di euro 249.840 per la realizzazione del Progetto culturale con intervento di restauro e risanamento conservativo, istallazione di dotazioni tecniche ed acquisizione di attrezzature per la valorizzazione e la fruizione del Giardino storico della Villa Comunale sul Miglio d’oro con realizzazione del Belvedere su Villa dei Papiri. Il Comune di Pompei è, invece, destinatario dell’importo complessivo di euro 250.000 per la realizzazione di Interventi di riqualificazione di palazzo De Fusco e dei giardini delle antiche Terme pompeiane – Il recupero della memoria storica della città. Il Comune di Torre Annunziata è, infine, destinatario dell’importo complessivo di euro 150.000 per il progetto Torre Annunziata tra memoria ed identità.