Ecco Yamaha Petronas 2021, Rossi “Voglio lottare per vincere”

13

ROMA (ITALPRESS) – Valentino Rossi e Franco Morbidelli sono pronti a far volare la Petronas tra gioventù, talento ed esperienza. L’inedita coppia per il Mondiale 2021 ha scoperto la livrea delle proprie moto, a poche settimane dall’inizio del campionato in Qatar. Il campione di Tavullia ha sostituito Fabio Quartararo, che è approdato al team ufficiale della Yamaha assieme a Maverick Vinales. Rossi continuerà a guidare una M1 ufficiale con l’obiettivo di riscattare il deludente 2020, tra Covid-19 e ritiri. Il Dottore, al suo ventiseiesimo anno nel motomondiale, alza fin da subito l’asticella: “Il 2021 sarà una nuova sfida per me. L’obiettivo è fare bene anche con il team satellite della Yamaha – racconta – Sono molto felice di aver intrapreso questa esperienza, non vedo l’ora che partano i test e il Mondiale. Voglio lottare per vincere, salire sul podio e essere competitivo per chiudere in un buona posizione alla fine dell’anno”. Non c’è bisogno di presentazioni con il nuovo compagno di squadra. Rossi e Morbidelli si conoscono bene: “Negli ultimi anni il team Petronas è stato molto competitivo, sarà divertente – prosegue Valentino – Con Franco siamo una coppia interessante, abbiamo un buon rapporto. Ci siamo allenati spesso assieme e quest’anno lo faremo anche in MotoGp”. Anche sulle spalle dello stesso Morbidelli c’è ben più pressione rispetto all’inizio della scorsa stagione. I tre successi nella classe regina e il secondo posto nella classifica piloti lo pongono di diritto come uno dei maggiori pretendenti al titolo: “Mi piacciono molto le persone che lavorano qui – spiega il 26enne romano – è bello collaborare per un periodo lungo con qualcuno perchè ti permette di conoscere a fondo le persone. Rossi? Mi aspetto una grande stagione con lui e sono sicuro che lo sarà”.(ITALPRESS).