“Eclettica”, nuove tecnologie digitali: intelligenza artificiale made in Salerno

241

L’intelligenza artificiale made in Campania nasce a Fisciano, a poche centinaia di metri dall’Università di Salerno. Qui ha sede, dal 2012, Eclettica, pmi innovativa specializzata in sviluppo software, con processi certificati ISO 9001, il cui mercato di riferimento è quello delle grandi corporate europee. Società partecipata dall’incubatore Digital Magics quotato al mercato AIM di Borsa Italiana, Eclettica si propone anche sul mercato delle startup digitali, alle quali si affianca come partner industriale e tecnologico ed investe da anni risorse nella ricerca e sviluppo di nuove tecnologie in ambito “big data” ed intelligenza artificiale, fifurando tra le aziende selezionate dalla Task Force IA dell’Agenzia per l’Italia Digitale. Ora arriva l’annuncio della formalizzazione della sua acquisizione da parte di LinUp, pmi innovativa che affianca le pmi nel percorso di trasformazione digitale e che fa parte del Gruppo Mare che opera in Italia e all’estero nel settore della ricerca e sviluppo di nuove applicazioni nel settore industriale. L’ingresso nel Gruppo Mare rientra nel piano di sviluppo della realtà guidata da Antonio Maria Zinno, che punta a raggiungere un fatturato consolidato pari a 30 milioni di euro nel 2022 grazie a 10 milioni di euro di investimenti nell’ambito del piano Transizione 4.0. L’operazione di acquisizione del 100% del capitale sociale di Eclettica, consente a LinUp di ampliare la gamma di servizi per digitalizzazione delle piccole e medie imprese, affiancando alle attuali competenze, che vedono protagoniste tecnologie di frontiera che spaziano dalla realtà virtuale a quella aumentata, anche innovative soluzioni basate sulla business intelligence e l’intelligenza artificiale. L’acquisizione, del valore di circa 1,5 milioni di euro, vede l’ingresso di Domenico Soriano e Gennaro Tesone, rispettivamente ceo e chairman di Eclettica, nella compagine societaria del Gruppo Mare, con una partecipazione complessiva pari al 20 per cento.