Ecomap consegna 27 borse di studio ai figli di tabaccai napoletani

90

Ecomap, cooperativa che conta oltre 40.000 soci tabaccai, come ogni anno ha messo a concorso un certo numero di borse di studio a favore dei soci e dei loro figli che sono meritevoli di essere assistiti nel proseguimento degli studi. Il Sindacato Tabaccai Fit di Napoli per l’occasione ha organizzato una cerimonia di premiazione che si è svolta presso “Spicchi d’autore ” al Vomero. 27 i vincitori di quest’anno tra cui 3 neolaureati che hanno conseguito la Laurea Specialistica e 7 studenti che hanno conseguito la Laurea “triennale”. La serata è stata aperta dal discorso del presidente provinciale Fit Francesco Marigliano che ha portato i saluti del presidente nazionale Risso e del vice presidente Antonelli e che ha rivolto le più sincere congratulazioni a tutti i premiati con l’augurio per il futuro di grandi successi lavorativi e personali. La cultura, l’arte, il pensiero prosperano e si sviluppano quando una società è capace di sostenere le sue eccellenze. La Federazione Tabaccai lo fa da sempre ed Ecomap, aggiunge il presidente Marigliano, può considerare questa iniziativa uno dei suoi fiori all’occhiello, sia per l’alto numero di partecipanti, a dimostrazione della validità del progetto, sia per l’apprezzamento da parte di tutta la categoria. Solo quest’anno Ecomap ha distribuito Borse di studio per 445.000 euro. Alla Cerimonia ha partecipato la dottoressa Alessandra Clemente, assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Napoli. La Clemente nel suo discorso ha avuto parole di apprezzamento per l’iniziativa e si è complimentata con tutti i vincitori. Particolarmente significativo il suo invito a far emergere nel tessuto giovanile napoletano la voglia di ribaltare le difficoltà, reagire e contribuire allo sviluppo sociale, economico e culturale della nostra terra. L’Assessore, seguitissima dalla platea, ha portato i saluti del sindaco di Napoli, Luigi De Magistris.