Economia circolare digitale, nuovo bando per startup e giovani imprenditori: in palio 25mila euro

79

Nuova edizione per il Green Alley Award, il premio che si rivolge a tutte le startup e ai giovani imprenditori che abbiano sviluppato un modello di business nelle aree dell’economia circolare digitale, del riciclo e del trattamento dei rifiuti. Il bando è aperto fino al 1° luglio 2018 (www.green-alley-award.com). Partner italiano del concorso è Erp Italia, tra i primi sistemi collettivi no profit in Italia in termini di raccolta di rifiuti di apparecchiature elettriche e rifiuti di pile e accumulatori. Nello specifico, il bando è rivolto a società che stiano per lanciare sul mercato i loro prodotti o servizi, oppure che sono già in fase di crescita o che desiderino espandersi in altri mercati europei. L’unica condizione è che l’idea di business abbia l’obiettivo di soddisfare il concetto di economia circolare e generare risorse dal riciclo. Il vincitore verrà proclamato durante la finale di ottobre a Berlino, in occasione della quale dovrà presentare il proprio progetto. Il vincitore del Green Alley Award 2018 riceverà un premio in denaro di 25.000 euro. Il Green Alley Award nasce nel 2014 per volontà di Landbell Group con l’intento di voler valorizzare e incentivare il passaggio a una economia circolare.