Economia del mare, Bruxelles premia i progetti innovativi

60

C’è tempo fino all’8 luglio 2016 per partecipare al concorso Ue “Blue Economy Business Awards 2016” che premia individui o organizzazioni che hanno dato un contributo specifico all’innovazione nel settore dell’Economia del mare.
Il concorso si inserisce nel quadro del Blue Economy Business & Science Forum, in programma ad Amburgo dal 12 al 13 settembre 2016.
L’evento riunirà oltre 200 stakeholder che potranno confrontarsi su temi cardine per il futuro della blue economy in Europa: come rafforzare la competività dell’Ue sul fronte delle tecnologie marine e marittime; come accrescere la cooperazione tra ricerca e settore industriale; come dimostrare il potenziale delle tecnologie innovative, portandole sul mercato.

Un settore da 5mila posti di lavoro
Il settore della blue economy rappresenta il 4 per cento circa del Pil europeo e fornisce posti di lavoro ad oltre 5 milioni di persone nell’Unione. Per cogliere a pieno il potenziale di questo comparto la Commissione Ue ha definito una strategia a lungo termine, Blue Growth, che mira a supportare la crescita sostenibile dei settori marino e marittimo, in linea con gli obiettivi di Europa 2020.
Al centro del Forum ci sarà anche la proposta della Commissione Ue sulla costituzione di un Consiglio europeo dell’innovazione, considerato un’opportunità importante per gli imprenditori e gli innovatori della blue economy.

Tre premi
In questo contesto la Commissione europea, attraverso la DG Mare, lancia l’edizione 2016 del Premio “Blue Economy Business Awards” che conferirà tre riconoscimenti: Blue Economy Business Award; Woman of the Year in the Blue Economy; Rising Blue Star of the Year (per candidati fino a 35 anni di età).
Una giuria indipendente selezionerà 9 finalisti, 3 per ogni categoria, che saranno invitati, a spese della Commissione Ue, il 12 settembre 2016 ad Amburgo per la cerimonia di premiazione. Nel corso della cerimonia saranno annunciati i tre vincitori, uno per ogni categoria.

Chi può partecipare
Possono partecipare al bando persone fisiche o giuridiche stabilite in uno Stato membro dell’Unione europea o in un Paese associato (Albania, Bosnia-Erzegovina, Croazia, Isole Faroe, Macedonia, Islanda, Israele, Liechtenstein, Moldavia, Montenegro, Norvegia, Serbia, Svizzera e Turchia).

Criteri di valutazione
I criteri in base ai quali i progetti partecipanti saranno valutati sono livello di originalità/carattere innovativo del prodotto o servizio; impatto economico; come il prodotto o il servizio ha migliorato la visibilità della blue economy; come il partecipante promuove la cooperazione intra-settoriale e transnazionale.

Domande
Le domande possono essere inviate solo on line attraverso il link https://ec.europa.eu/eusurvey/runner/BlueEconomyBusinessAwards entro l’8 luglio 2016.



SCARICA IL REGOLAMENTO


I premi da assegnare
Blue Economy Business Award
Woman of the Year in the Blue Economy
Rising Blue Star of the Year
Chi può partecipare
Persone fisiche o giuridiche stabilite in uno Stato membro dell’Unione europea o in un Paese associato
Criteri di valutazione
Livello di originalità/carattere innovativo
Impatto economico
Cme il prodotto ha migliorato la visibilità della blue economy
Come il partecipante promuove la cooperazione intra-settoriale e transnazionale
Scadenza
8 luglio 2016