Edilizia scolastica nel Sannio, la Provincia stanzia 10 mln. Via alle gare

74
in foto Antonio De Maria

Una nota del presidente della Provincia di Benevento, Antonio Di Maria, rende noto che “si sono concluse le procedure di gara d’appalto per i seguenti lavori di edilizia scolastica: – messa in sicurezza sismica ed impiantistica, efficientamento energetico, riqualificazione delle aree esterne ed interne, superamento delle barriere architettoniche dell’Istituto di Istruzione Superiore “Carafa – Giustiniani” di Cerreto Sannita per un importo a base d’asta di Euro 2.170.000; – nuova costruzione di una struttura scolastica nell’area interna e confinante con l’Istituto di Istruzione Superiore “Sant’Alfonso Maria de’ Liguori” di Sant’Agata dei Goti per un importo a base d’asta di Euro 3.276.482; – ampliamento dell’Istituto di Istruzione Superiore “Lombardi” di Airola per un importo a base d’asta di Euro 2.038.742; – nuova costruzione di una struttura scolastica all’interno dell’area dell’Istituto di Istruzione Agrario “Mario Vetrone” di Benevento per un importo a base d’asta di Euro 3.678.427”.
Il presidente della Provincia sannita comunica inoltre che “nel contesto del Documento Esecutivo di Programmazione Forestale della Regione Campania e del Progetto elaborato dal Servizio Forestazione della Provincia, sono cominciati i lavori di risistemazione della staccionata sulla riva del lago di Telese Terme. Il Progetto intende cogliere gli obiettivi prefissati nella documentazione regionale per il “Miglioramento delle funzioni biologiche, climatiche, di difesa paesistica e ricreativa del verde urbano” ed è funzionale alla conservazione, salvaguardia e valorizzazione del suggestivo bacino lacustre della cittadina termale sannita.