Edison Pulse, fa tappa a Napoli il concorso dedicato alle start up

50

Edison Pulse, il concorso rivolto a start up e giovani talenti che assegna 195.000 euro alle idee piu’ innovative nel campo dell’Internet of Things, della Sharing Economy e delle Low Carbon City arriva a Napoli. L’appuntamento e’ per giovedi’ 31 marzo alle 12, presso il Comune di Napoli, a Palazzo San Giacomo. Alla presenza di Luigi de Magistris, Sindaco di Napoli, la presentazione di Edison Pulse sara’ l’occasione per un confronto sui temi dell’innovazione con Vincenzo Caputo, Vice Presidente Giovani Industriali Education e Capitale Umano, Giorgio Ventre, Direttore del Dipartimento di Ingegneria elettrica e delle Tecnologie dell’informazione dell’Universita degli Studi di Napoli Federico II, Edoardo Imperiale, Vice presidente Apsti – Associazione parchi scientifici e tecnologici italiani, Susanna Moccia, Delegata alle Startup Innovative per l’Unione Industriali di Napoli, Giuseppe Merola, Presidente di Edison Energy Solutions, Andrea Prandi, Direttore Relazioni Esterne e Comunicazione Edison e Florian Ciornei, Head of Digital Communication Edison. La giornata prevede la partecipazione e la presentazione dei progetti di 5 start-up della Campania: Paesa’, Boosha, Quicon, Intertwine, HotelBrand e Volumeet.