Educazione alimentare nelle scuole
“Mens(a) sana in corpore sano”

17

Premiato lo scorso anno dall’istituto Superiore si Sanità, ritorna il progetto “Mens(A) Sana in Corpore Sano”: un ciclo di cinque incontri nelle scuole che usufruiscono della Premiato lo scorso anno dall’istituto Superiore si Sanità, ritorna il progetto “Mens(A) Sana in Corpore Sano”: un ciclo di cinque incontri nelle scuole che usufruiscono della refezione del Comune di Napoli promosso da Palazzo San Giacomo in collaborazione con il Consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala Campana DOP e l’ASL. Destinatari, ma anche attori protagonisti, sono presidi, professori e genitori degli alunni che discuteranno delle abitudini alimentari dei ragazzi dentro e fuori la scuola. Obiettivo degli incontri è informare sulla corretta alimentazione e quindi modificare cattive abitudini alimentari dei bambini, attraverso efficaci dinamiche di gruppo. La principale finalità del progetto, ideato da Area Comunicazione, è quella di educare ai corretti stili alimentari tutto il nucleo familiare degli studenti, in modo da estendere le regole alimentari mediterranee adottate dalla scuola, luogo in cui già si è attuato un rinnovamento in tal senso, anche alla società. Il Consorzio per la Tutela del formaggio Mozzarella di Bufala Campana DOP, sponsor del progetto e delle iniziative, sarà parte attiva nelle giornate di incontri attraverso una campagna di informazione dei singoli prodotti. Sarà dato ampio spazio anche alla sicurezza alimentare ed alle precauzioni da attivare in caso di occlusione delle vie respiratorie. Il progetto nei prossimi mesi coinvolgerà altri istituti della provincia di Napoli situati in aree connotate da un’alta percentuale di obesità infantile; a parlare saranno le mamme e gli insegnanti già coinvolti nel progetto che racconteranno le proprie esperienze ed i risultati raggiunti.