Educazione innovativa, confronto Italia-Usa a Villa Campolieto

137

Villa Campolieto di Ercolano, sede di STOA’ – Istituto di Studi per la Direzione e Gestione di Imprese, ospita dal 27 al 29 aprile il confronto USA- Italia sul “Rinnovamento educativo”, il primo evento globale in Italia sulle Tecnologie per l’Educazione, con un focus sulle tecnologie per amplificare, coinvolgere ed educare gli studenti. L’evento è promosso dal CER (Center for Education Reform), il principale organismo statunitense sull’innovazione e la trasformazione educativa, con la più importante e storica Scuola di Management del Sud Italia.

Il focus scelto per il meeting di Villa Campolieto riguarda l’esplorazione, la scoperta e la connessione con tecnologie e pratiche innovative, già largamente utilizzate nel mondo dell’apprendimento.

“Anche la formazione post universitaria e quella aziendale – sottolinea Enrico Cardillo, direttore generale e amministratore delegato di STOA’ – devono costruire una continuità tra settori educativi diversi, proponendo modelli formativi che attraversino tutti i livelli dell’educazione, preparando i giovani alle sfide del lavoro, della vita e dei profondi cambiamenti socio-economici in atto nel mondo. STOA’ guarda con attenzione le profonde innovazioni nel settore formativo, proponendo master e corsi in costante aggiornamento con i nuovi paradigmi delle aziende, dei mercati e delle professioni”.

All’incontro di Ercolano sono attesi esperti, imprenditori e startupper italiani e statunitensi.